ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spari su gommone, Nave "Dignity" a Pozzallo: Ragusa indaga per omicidio

La nave Dignity è arrivata al porto di Pozzallo, nel Ragusano, con 292 persone soccorse nelle scorse 48 ore nel Canale di Sicilia. A bordo c’era

Lettura in corso:

Spari su gommone, Nave "Dignity" a Pozzallo: Ragusa indaga per omicidio

Dimensioni di testo Aa Aa

La nave Dignity è arrivata al porto di Pozzallo, nel Ragusano, con 292 persone soccorse nelle scorse 48 ore nel Canale di Sicilia. A bordo c’era anche il cadavere di un migrante del Gambia, con addosso segni di arma da fuoco. L’indagine per omicidio e tentato omicidio aperta dalla Procura di Agrigento è passata a Ragusa. I magistrati indagano sugli spari contro un gommone carico di immigrati. Ad aprire il fuoco, stando alle prime testimonianze raccolte, sarebbero stati miliziani libici da una motovedetta. I migranti che erano a bordo del gommone saranno tutti interrogati. Dalla Libia è arrivata una prima e generica smentita.

Sono 3.700  i migranti arrivati nel canale di Sicilia negli ultimi due giorni. Dall’inizio dell’anno sulle coste italiane ne sono giunti 59.606 con 428 sbarchi. La cifra è stata fornita del ministero dell’Interno italiano che ha sottolineato che il 92% di questi è partito dalla Libia. 78mila sono ospitati in Italia, tra strutture di accoglienza temporanea, quelle per richiedenti asilo e centri governativi.