ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: islamisti diffondono filmato di due ostaggi, chiedono liberazione

Fateci liberare: è l’appello di due ostaggi di Al Qaeda nel Maghreb islamico nel nord del Mali ai rispettivi governi. Lo svedese Johan Gustafsson e

Lettura in corso:

Mali: islamisti diffondono filmato di due ostaggi, chiedono liberazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Fateci liberare: è l’appello di due ostaggi di Al Qaeda nel Maghreb islamico nel nord del Mali ai rispettivi governi.

Lo svedese Johan Gustafsson e il sudafricano Stephen Malcolm McGowan sono nella mani degli islamisti da più di tre anni. L’agenzia Reuters, che ha ricevuto il filmato con il logo Al-Andalus, organo di comunicazione di Al Qaeda nel Maghreb islamico, non ha tuttavia potuto verificarne l’autenticità.

Johan Gustaffsson chiede al governo svedese aiuto e sostegno alla sua famiglia. Stephen Malcolm McGowan ringrazia l’esecutivo sudafricano per il suo impegno e lo esorta a fare tutto il possibile per la sua liberazione.

I due sono stati sequestrati a Timbuktu nel novembre del 2011, poche settimane prima della conquista del Mali settentrionale da parte degli islamisti, poi in gran parte cacciati grazie all’intervento militare internazionale guidato dalla Francia, che è ancora presente accanto al contingente dell’Onu.

Di recente, gli estremisti hanno lanciato attacchi nel sud del Paese, nella capitale Bamako e vicino al confine con la Costa d’Avorio.