ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: chiuso il tunnel sotto la Manica

Protesta dei marittimi per la cessione dell'azienda che gestisce i traghetti

Lettura in corso:

Francia: chiuso il tunnel sotto la Manica

Dimensioni di testo Aa Aa

Tensione a Calais, in Francia, dove ai problemi sollevati dalla massiccia presenza di migranti si è aggiunta una protesta dei marittimi. I rallentamenti del traffico hanno rappresentato un’occasione per gli stranieri per tentare di salire a bordo dei camion diretti in Gran Bretagna.

Per tutta la giornata i trasporti sono rimasti fortemente perturbati a causa dei blocchi creati dai marinai di una azienda in crisi, che gestisce i traghetti verso Dover. La protesta ha anche impedito la circolazione dei treni e l’attracco delle navi in porto.

Stanotte il tunnel sotto la Manica rimane chiuso perché alcuni dei manifestanti hanno bruciato pneumatici all’interno e quindi si rende necessario ispezionare la galleria per escludere pericoli.

La polizia è intervenuta a più riprese e almeno due scioperanti sono finiti in ospedale.

La protesta è rivolta contro la cessione dei traghetti al concorrente DFDS Seaways senza la garanzia che saranno salvaguardati i relativi 600 posti di lavoro.