ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il ritorno a casa dei rifugiati siriani: in centinaia varcano il confine turco

Dalla Turchia in Siria: centinaia di rifugiati siriani stanno facendo il viaggio di ritorno, dopo che Ankara ha deciso di riaprire le frontiere tra i

Lettura in corso:

Il ritorno a casa dei rifugiati siriani: in centinaia varcano il confine turco

Dimensioni di testo Aa Aa

Dalla Turchia in Siria: centinaia di rifugiati siriani stanno facendo il viaggio di ritorno, dopo che Ankara ha deciso di riaprire le frontiere tra i due paesi.

In particolare, vogliono raggiungere la città siriana di Tal Abyad che si trova circa 80 chilometri a nord da Raqqa. Tal Abyad è ora sotto il controllo dei curdi siriani che l’hanno strappata ai jihadisti del cosiddetto Stato islamico che la consideravano un importante punto di transito per combattenti e rifornimenti.

La Mezza Luna Rossa turca fornisce prima assistenza ai profughi che varcano il confine.

“Ci stiamo occupando di dare cibo, come zuppe e biscotti ai rifugiati che tornano in Siria”, spiega un operatore.

L’offensiva su Tal Abyad, lanciata dalla milizia curdo siriana, è stata sostenuta dalla coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti. Secondo l’Onu, oltre ventimila siriani sono stati costretti a fuggire verso la Turchia a causa dei combattimenti.