This content is not available in your region

Prima Giornata internazionale dello Yoga. L'India si appresta a entrare nel Guinness dei Primati

Access to the comments Commenti
Di Selene Verri  Agenzie:  APTN, Reuters
Prima Giornata internazionale dello Yoga. L'India si appresta a entrare nel Guinness dei Primati

<p>Quest’anno l’inizio dell’estate si celebra su un tappetino. Per la prima volta il 21 giugno è la Giornata internazionale dello Yoga, un evento fortemente voluto dall’India, che si appresterebbe a battere il record della sessione con più partecipanti.</p> <p>Sul Rajpath di New Delhi, infatti, hanno eseguito i loro asana più di 40 mila persone, <a href="http://indianexpress.com/article/india/india-others/live-international-yoga-day-rajpath-all-set-to-enter-record-books/">secondo alcune fonti</a>, tra cui lo stesso primo ministro Narendra Modi.</p> <p>Molti meno, circa 1.500, ma molto ispirati, i partecipanti alla sessione di Kuala Lumpur, in Malaysia.</p> <p>Gli organizzatori sperano che la giornata, istituita dall’Onu lo scorso dicembre, e gli eventi legati ad essa, spingano più persone a dedicarsi a quest’attività.</p> <p>Attività che a Taipei ha ispirato un originale “Yogathon”, una maratona dello yoga. Nella capitale taiwanese più di 2 mila persone hanno effettuato 108 serie di saluti al sole, un esercizio che si compone di una sequenza di 12 movimenti.</p> <p>Gli adepti consigliano questa pratica millenaria non solo come esercizio fisico, ma soprattutto spirituale per trovare pace ed equilibrio interiore.</p>