ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marocco: due condanne per oltraggio omosessuale al pudore

Due uomini sono stati condannati a quattro mesi di carcere in Marocco per essersi baciati in pubblico, davanti a una delle principali attrazioni

Lettura in corso:

Marocco: due condanne per oltraggio omosessuale al pudore

Dimensioni di testo Aa Aa

Due uomini sono stati condannati a quattro mesi di carcere in Marocco per essersi baciati in pubblico, davanti a una delle principali attrazioni turistiche di Rabat. “Oltraggio al pudore” e “atti contro natura con persona dello stesso sesso” erano le accuse. L’omosessualità in Marocco è punibile con il carcere fino a tre anni, ma un dibattito è in corso.

Il Ministro della Salute è a favore della depenalizzazione, e la società marocchina ne discute apertamente.

Fin troppo, forse, vista la copertina proposta da un settimanale, Maroc Hebdo, che si chiedeva provocatoriamente “dovremmo bruciare i gay?”.

La cosa ha suscitato veementi proteste, e la testata ha poi ritirato il numero in edicola e si è scusata.