ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ad Auschwitz la voce dei sopravvissuti su tablet e smartphone

Lettura in corso:

Ad Auschwitz la voce dei sopravvissuti su tablet e smartphone

Dimensioni di testo Aa Aa

Auschwitz – luogo simbolo degli orrori della Seconda Guerra Mondiale – ha introdotto un sistema multimediale per consentire ai visitatori di

Auschwitz – luogo simbolo degli orrori della Seconda Guerra Mondiale – ha introdotto un sistema multimediale per consentire ai visitatori di comunicare direttamente, grazie ai cellulari, con testimoni e sopravvissuti del lager nazista. A renderlo possibile sono i codici a barre (Quick Response Codes) posti sui cartelloni informativi dislocati sul percorso di visita, compatibili con gli smartphone e i tablet e disponibili in lingua polacca, inglese e francese.
Sul campo di sterminio nazista sono stati versati fiumi di inchiostro e prodotti numerosi film, ma non tutti hanno avuto l’opportunità di incontrare o ascoltare dalla voce delle vittime gli orrori avvenuti all’epoca. Adesso invece i visitatori, soprattutto i piu’ giovani, possono toccare con mano i luoghi e contemporameamente ascoltare le storie dalla voce dei sopravvissuti.

Il progetto è il risultato di un dibattito avviato dall’Unione francese dei deportati a Auschwitz . Ogni anno il memoriale e il museo di Auschwitz-Birkenau sono visititati da 1,5 milioni di persone di tutto il mondo.

http://auschwitz.org/en/museum/news/testimonies-of-auschwitz-survivors-available-in-the-authentic-space-of-the-memorial,1156.html