ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Yemen, ucciso da un drone il leader di al-Qaida nella penisola araba


Yemen

Yemen, ucciso da un drone il leader di al-Qaida nella penisola araba

Nasser al-Wahayshi, considerato uno dei leader di al-Qaida nella penisola araba, è stato ucciso da un drone statunitense nello Yemen. Lo riferiscono ai media fonti vicine agli apparati di sicurezza.

L’uccisione di al-Wahayshi non è stata ancora confermata dagli Usa, ma sarebbe già apparso su una rete sociale un messaggio del gruppo armato che annuncia la morte del leader fondamentalista e la nomina del suo successore.

Da leader di al-Qaida nella penisola araba al-Wahayshi rivendicò gli attacchi a Parigi contro il settimanale di satira Charlie Hebdo, lo scorso 7 gennaio, costato la vita a dodici persone.

Al-Wahayshi, su cui pendeva una taglia da dieci milioni di dollari promessi dagli Usa per la sua cattura o uccisione, era stato l’assistente personale di Osama bin-Laden all’epoca degli attentati del 2001, poi ha combattuto in Afghanistan ed infine è scappato in Iran. Qui è stato arrestato ed espulso nello Yemen dove è rimasto in carcere fino al 2006.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

A Calvi Risorta emerge la discarica abusiva più grande d'Europa, dietro l'ombra della Camorra