ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, tensione sui mercati dopo l'ennesimo fallimento nei negoziati

Lettura in corso:

Grecia, tensione sui mercati dopo l'ennesimo fallimento nei negoziati

Dimensioni di testo Aa Aa

Alta tensione sui mercati dopo l’ennesimo nulla di fatto durante il finesettimana nei negoziati tra la Grecia e i creditori internazionali. A risentire maggiormente della mancanza di progressi e della frustrazione manifestata dai leader europei sono stati proprio i listini ellenici, con la Borsa di Atene che è arrivata a perdere il 6%.

“Che la Grecia esca dall’Eurozona o meno, in ogni caso serve una decisione. L’incertezza sta logorando tutti”, commenta Robert Halver di Baader Bank. “Anche se se i greci resteranno, sarà una vittoria di Pirro. Nel lungo termine non porterà ad alcun risultato. Io dico: date ai greci una possibilità, lasciateli andare”, aggiunge amaramente.

I timori che hanno colpito le banche greche (il listino di settore perdeva oltre dieci punti percentuali) hanno contagiato anche le altre piazze europee. A metà giornata Francoforte e Madrid cedevano oltre un punto e mezzo percentuale. A Milano Ftse Mib in rosso di quasi due punti e spread BTP- Bund in risalita.