ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Twitter, via l'ad Costolo. Interim al co-fondatore Dorsey

Lettura in corso:

Twitter, via l'ad Costolo. Interim al co-fondatore Dorsey

Dimensioni di testo Aa Aa

Non lasciatevi ingannare dalla presenza ormai pervasiva di Twitter: il social network, quotatosi nel 2013 a Wall Street, è da tempo bersaglio di critiche da parte degli analisti.

Inevitabile che qualcuno ci rimettesse il posto. E quel qualcuno, giovedì, è stato l’amministratore delegato Nick Costolo, accusato di non aver saputo sfoderare strategie convincenti per attirare iscritti e far crescere il fatturato.

“Bentornato, Jack”, ha twittato il manager (che rimarrà comunque nel consiglio di amministrazione) commentando l’arrivo al suo posto del co-fondatore Jack Dorsey.

Soltanto un “interim”, sottolinea l’azienda, finalizzato a permettere ad un’apposita commissione di individuare un nuovo numero uno.

La parabola di Twitter è tipica di quella che viene vista ormai come la nuova bolla delle “aziende 2.0”: servizi e applicazioni con milioni di utenti, che tuttavia faticano a trovare modi per monetizzare adeguatamente.