This content is not available in your region

Sesso di gruppo sì, sfruttamento della prostituzione no. Strauss-Kahn assolto

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Sesso di gruppo sì, sfruttamento della prostituzione no. Strauss-Kahn assolto

<p>“Dominique Strauss-Kahn ha soltanto beneficiato di prestazioni sessuali di gruppo. Il comportamento che ha tenuto non è penalmente rilevante”. Queste le motivazioni con cui un tribunale di Lilla ha prosciolto l’ex patron del Fondo Monetario Internazionale dall’accusa di sfruttamento aggravato della prostituzione, per il caso dei festini a luci rosse all’Hotel Carlton della città francese.</p> <p>“Le accuse contro Strauss-Kahn erano ideologiche e basate su criteri puramente morali – commenta l’avvocato Henri Leclerc, del suo pool difensivo -. Non riposavano su alcun fondamento giuridico. Come già detto in passato non sussisteva alcun elemento, di qualsivoglia natura, che suffragasse l’accusa di sfruttamento della prostituzione”. </p> <p>Dodici su tredici gli imputati che sono stati prosciolti. Tra loro anche un gestore di case chiuse noto come “Dodo La Saumure” di cui – a differenza di Strauss-Kahn – la Procura aveva richiesto la condanna. “A dire il vero mi aspettavo di finire in carcere – il suo commento a caldo -, ma i giudici hanno fatto prova di grande coraggio. E’ molto raro”. </p> <p>A un anno con la condizionale è stato invece condannato l’ex responsabile delle pubbliche relazioni dell’Hotel Carlton, René Kojfer, ritenuto dalla corte il reclutatore delle prostitute, per le serate a cui partecipava anche Strauss-Kahn.</p>