This content is not available in your region

Ottimismo di Seul sulla MERS: "I numeri crescono, ma il peggio è passato"

Access to the comments Commenti
Di Diego Giuliani
Ottimismo di Seul sulla MERS: "I numeri crescono, ma il peggio è passato"

<p>L’aumento di vittime, pazienti in quarantena e nuovi contagi trasforma in lotta contro i mulini a vento l’appello alla calma di Seul sull’epidemia di Coronavirus. </p> <p>La precauzione ha indotto a decretare il completo isolamento di due ospedali della capitale sudcoreana con oltre 130 persone all’interno, ma le autorità si dicono ottimiste.</p> <p><blockquote class="twitter-tweet" lang="it"><p lang="en" dir="ltr"><a href="https://twitter.com/hashtag/MERS?src=hash">#MERS</a> infections in S. Korea rise to 126 with 4 more cases <a href="http://t.co/JluNVgGsb2">http://t.co/JluNVgGsb2</a> (Reuters pic) <a href="http://t.co/ddTVDflPWT">pic.twitter.com/ddTVDflPWT</a></p>— China Xinhua News (@XHNews) <a href="https://twitter.com/XHNews/status/609190411731496961">12 Giugno 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script></p> <p>Esponenti del Ministero della Sanità hanno convocato esperti dall’Arabia Saudita, dove per primo il virus si era manifestato nel 2012, per consultazioni sulle strategie da adottare. </p> <p>Per sabato sono attesi i risultati di uno studio della situazione, realizzato da una delegazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. </p> <p><blockquote class="twitter-tweet" lang="it"><p lang="en" dir="ltr">.<a href="https://twitter.com/WHO">@WHO</a> begins review of <a href="https://twitter.com/hashtag/MERS?src=hash">#MERS</a> outbreak in <a href="https://twitter.com/hashtag/South?src=hash">#South</a> Korea <a href="http://t.co/oHgSMEQXCd">http://t.co/oHgSMEQXCd</a> <a href="http://t.co/ojGDBydEQP">pic.twitter.com/ojGDBydEQP</a></p>— United Nations (@UN) <a href="https://twitter.com/UN/status/608791444401336320">11 Giugno 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> </p> <p>Nonostante quattro nuovi casi e ormai quasi 3.700 persone in quarantena, le 11 vittime e i 126 contagi fanno dire alle autorità sudcoreane che il “picco di mortalità” è passato. </p> <p>Con disinfestazioni senza sosta si prova intanto a restituire fiducia a una popolazione che, disertando cinema e luoghi pubblici, aggrava sempre più lo stato di un’economia, già malata di “panico da Coronavirus”.</p>