ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo, David Neeleman si aggiudica il 61% di Tap

Lettura in corso:

Portogallo, David Neeleman si aggiudica il 61% di Tap

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo portoghese chiude la partita per la privatizzazione dell’indebitata compagnia di bandiera Tap.

Ad aggiudicarsene il 61% è l’imprenditore brasiliano-statunitense David Neeleman, la cui offerta è stata preferita a quella del consorzio guidato dal magnate sudamericano German Efromovich.

Il premier portoghese, Pedro Passos Coelho, ha dichiarato che questa scelta “contribuirà a consolidare lo scalo di Lisbona come un hub internazionale. A beneficiarne – ha aggiunto – sarà soprattutto il turismo, perché la privatizzazione mette fine a un lungo periodo di incertezza sul futuro della compagnia”.

David Neeleman è noto nel settore. Nel ’99 ha fondato la compagnia low cost statunitense JetBlue e nel 2008 la brasiliana Azul.

Dopo la cessione, il governo resterà in possesso di una quota del 34% di Tap che ha l’opzione di vendere tra due anni.

L’operazione ammonta ad almeno 354 milioni di euro, ma nell’immediato lo Stato ne riceverà soltanto 10 milioni. La parte restante andrà nella ricapitalizzazione della compagnia.