ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nulla di fatto a vertice Bruxelles su debito Grecia. Oggi Tsipras vede Juncker

Raddoppiare gli sforzi per trovare una soluzione. Si è concluso con una nota di buoni propositi l’incontro tra il Premier ellenico Alexis Tsipras, la

Lettura in corso:

Nulla di fatto a vertice Bruxelles su debito Grecia. Oggi Tsipras vede Juncker

Dimensioni di testo Aa Aa

Raddoppiare gli sforzi per trovare una soluzione. Si è concluso con una nota di buoni propositi l’incontro tra il Premier ellenico Alexis Tsipras, la Cancelliera tedesca Angela Merkel e il Presidente francese François Hollande a Bruxelles a margine del vertice con i Paesi Latino Americani. Merkel e Hollande non hanno rilasciato dichiarazioni. Tsipras ha invece insistito sulla necessità di trovare una soluzione che permetta la crescita.

“La leadership europea si rende conto che dobbiamo trovare una soluzione sostenibile per permettere alla Grecia di tornare a crescere nella coesione e nella sicurezza sociale ma anche con un debito sostenibile” ha affermato il Primo Ministro e leader di Syriza.

Ma per trovare l’intesa tra Atene e i suoi creditori il tempo è poco e gli spazi di manovra si restringono. Lo sporaglio per un accordo si intravede sull’obiettivo dell’avanzo primario. I creditori richiedono che sia dell’1%, la Grecia vorrebbe restare sullo 0,85% ma la trattativa pare possibile. Ieri però, nel contesto di una discussione già decisamente delicata, l’agenzia di rating Standard&Poors non aveva certo spianato la strada declassando la Grecia al livello CCC (rispetto al precedente CCC+) con outloock negativo.

“Benchè le divergenze tra le due parti restino” spiega la nostra corrispondente a Bruxelles Efi Koutsokostas “il vertice tra i 3 leader ha confermato che sia la Grecia che la controparte europea vogliono arrivare a una soluzione. Le discussioni tecniche andranno avanti nei prossimi giorni mentre oggi si terrà il fondamentale incontro tra Alexis Tsipras e il Presidente della Commissione Europeea Jean Claude Juncker”.