ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Times sposta il suo baricentro europeo su Londra: "A Parigi meno flessibilità"

Lettura in corso:

Il Times sposta il suo baricentro europeo su Londra: "A Parigi meno flessibilità"

Dimensioni di testo Aa Aa

Possibile che la storia d’amore tra il New York Times e la città di Parigi sia arrivata al tramonto? Così parrebbe, a giudicare dagli investimenti che il quotidiano statunitense sta facendo nella rivale Londra: assunzione di redattori web e ingrandimento della divisione contenuti sponsorizzati. Inoltre, la società ha fuso l’ufficio di corrispondenza con quello della versione internazionale del giornale oggi basata a Parigi.

Al contrario in Francia, dicono le voci di corridoio, i giornalisti in partenza non vengono più sostituiti. Perché Londra? Perché è un hub internazionale ideale per portare avanti la strategia di digitalizzazione che prevede un flusso di contenuti 24 ore su 24. Ma, per ammissione stessa dei portavoci del New York Times, anche per la maggiore flessibilità delle leggi sul lavoro in Gran Bretagna.