ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Addio a Horst Brandstätter, il papà dei Playmobil

Generazioni di bimbi di tutto il mondo hanno giocato almeno una volta con i Playmobil, i famosi pupazzetti di plastica. Ebbene Horst Brandstätter

Lettura in corso:

Addio a Horst Brandstätter, il papà dei Playmobil

Dimensioni di testo Aa Aa

Generazioni di bimbi di tutto il mondo hanno giocato almeno una volta con i Playmobil, i famosi pupazzetti di plastica. Ebbene Horst Brandstätter, unico proprietario della Brandstätter, l’azienda che ha inventato e prodotto questi famosi giocattoli è mancato all’età di 81 anni. Fino all’ultimo presente in azienda non ha mai voluto spostare la produzione dall’Europa, come dichiarò in un recente intervista.

“Vorrei sottolineare che uno come me non ama cambiare le cose facilmente. Proverei una certa sensazione di disagio se sapessi che i miei giochi vengono prodotti in Estremo Oriente, è un posto così lontano, un posto dove non sarei in grado di avere tutto sotto controllo”.

La Brandstätter da impresa a conduzione familiare è diventata la più grande azienda di giocattoli in Germania con un fatturato nel 2013 di quasi 600 milioni di euro. I due più grandi successi sotto la presidenza di Brandstätter sono stati la produzione dell’hula hoop di plastica alla fine degli anni Cinquanta e i famosi pupazzetti della linea Playmobil sul mercato dal 1974.