ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Speed: Hamilton trionfa in Canada, Ferrari giù dal podio

Benvenuti a Speed, il magazine di euronews dedicato al mondo dei motori. Le Mercedes hanno dominato questo inizio di stagione in Formula 1. Hamilton

Lettura in corso:

Speed: Hamilton trionfa in Canada, Ferrari giù dal podio

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a Speed, il magazine di euronews dedicato al mondo dei motori. Le Mercedes hanno dominato questo inizio di stagione in Formula 1. Hamilton e Rosberg sono sempre saliti sul podio nelle prime sei gare e si sono ripetuti anche in Canada, dove il britannico ha riscattato la beffa di Montecarlo.

A Montreal il campione del mondo, partito dalla pole position, ha contenuto il tentativo di rimonta di Rosberg dopo il primo pit stop e conquistato la quarta vittoria del 2015. Il tedesco si è dovuto accontentare del secondo posto, seguito dalla Williams di Bottas.

La Ferrari è rimasta giù dal podio per la prima volta in stagione. Kimi Raikkonen ha chiuso al quarto posto davanti a Sebastian Vettel, protagonista di una grande rimonta dopo essere scattato dalla 18esima posizione. Hamilton allunga in classifica: il britannico ha 17 punti di vantaggio su Rosberg e 43 su Vettel. La prossima gara è in programma tra due settimane in Austria.

Montreal ’95, la prima (e unica) volta di Alesi Il Gran Premio del Canada ha spesso avuto dei vincitori a sorpresa, come Thierry Boutsen nell’89 e Robert Kubica nel 2008. Ma per tutti i tifosi della Ferrari è la gara dell’11 giugno ’95 ad avere un valore speciale.

Jean Alesi festeggia nel modo migliore il suo 31esimo compleanno conquistando la sua prima e unica vittoria in 202 gare in Formula 1. Un successo che fa impazzire i tifosi di casa perché arriva con la Ferrari numero 27, la stessa dell’idolo di casa Gilles Villeneuve.

Alesi approfitta dei problemi elettrici che rallentano la Benetton di Michael Schumacher, vola in testa al 57esimo giro e difende la posizione fino alla bandiera a schacchi.

Poche curve dopo aver tagliato il traguardo la sua Ferrari resta a secco di carburante. E’ Schumacher a dargli a passaggio fino ai box. Il pilota francese completa così il giro d’onore come passeggero del campione del mondo in carica.

Formula E: Piquet jr domina l’ePrix di Mosca Sabato le monoposto elettriche hanno sfrecciato sulle strade di Mosca e Nelson Piquet jr ha fatto un passo avanti forse decisivo nella corsa al titolo del Mondiale di Formula E.

Il pilota brasiliano ha dominato la gara dal primo all’ultimo giro, conquistando la sua seconda vittoria dopo quella ottenuta a Long Beach nello scorso aprile.

Piquet ha tagliato il traguardo con un vantaggio di circa 2 secondi sul connazionale Lucas di Grassi e di oltre 11 sul tedesco Nick Heidfeld. 17esimo e 18esimo posto per Vitantonio Liuzzi e Jarno Trulli.

Piquet consolida il suo primato nella classifica piloti in vista delle ultime due gare della stagione in programma a Londra il 27 e 28 giugno. Il brasiliano dovrà gestire un vantaggio di 17 punti su di Grassi e di 23 punti sullo svizzero Sebastien Buemi.

Motocross: Nate Adams show ad Austin Da Mosca ci spostiamo ad Austin, in Texas, dove Nate Adams ha dato spettacolo agli X-Games di Moto Cross. Vi lasciamo con le migliori immagini dell’evento, Speed tornerà domenica prossima.