ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Putin al Corriere della Sera assicura: "Non siamo un paese aggressore"

“Non siamo un paese aggressore”. Parola di Vladimir Putin nel corso di una lunga intervista con il Corriere della Sera. Il presidente russo precisa

Lettura in corso:

Putin al Corriere della Sera assicura: "Non siamo un paese aggressore"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Non siamo un paese aggressore”. Parola di Vladimir Putin nel corso di una lunga intervista con il Corriere della Sera. Il presidente russo precisa che nel quadro geopolitico attuale Mosca è pronta a dialogare con l’Europa ma con gli Stati Uniti pretende un rapporto alla pari.
La Russia, assicura, non rappresenta una minaccia.

“Solo una persona non sana di mente o in sogno può immaginare che la Russia possa un giorno attaccare la Nato – ha detto il presidente russo – Forse alcuni paesi possono essere interessati ad alimentare queste paure. Tutto quello che facciamo, lo facciamo in risposta alle minacce a cui ci confrontiamo. E lo facciamo in misura molto limitata, ma abbastanza per garantire la sicurezza della Russia”.

Putin ha aggiunto che il suo paese svilupperà il potenziale offensivo e cercherà sistemi in grado di superare la difesa antimissilistica degli Stati Uniti.