ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nigeria, fino a 50 i morti negli attentati a Maiduguri

Con i nuovi attacchi a Maiduguri, nel Nord-Est della Nigeria, Boko Haram mette a segno un duro colpo per lo Stato africano impegnato da mesi nella

Lettura in corso:

Nigeria, fino a 50 i morti negli attentati a Maiduguri

Dimensioni di testo Aa Aa

Con i nuovi attacchi a Maiduguri, nel Nord-Est della Nigeria, Boko Haram mette a segno un duro colpo per lo Stato africano impegnato da mesi nella lotta contro gli estremisti islamici.

Due attentati kamikaze hanno colpito quella che era la roccaforte del gruppo che ora rivendica la propria appartenenza all’autoproclamato Stato Islamico. Un video è stato diffuso su internet nel quale vengono rivendicati gli attacchi in un mercato di Maiduguri. Fino a 50 persone potrebbero essere rimaste uccise.

Boko Haram, nato nel 2002 proprio nella città del Nord-Est della Nigeria, è oggetto dell’offensiva avviata in febbraio da una coalizione di 4 Paesi, Nigeria, Niger, Ciad e Camerun. Il neo-Presidente nigeriano Muhammadu Buhari ha annunciato di voler spostare il comando generale delle forze armate dalla capitale Abuja per portarlo a Maiduguri.