ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

''Nuova Sars'' in Corea del Sud: si aggrava il numero dei contagi, primo caso in Cina

In Cina è stato registrato il primo caso di contagio da Sindrome respiratoria del Medioriente meglio nota come ‘‘nuova Sars’‘. L’infezione virale è

Lettura in corso:

''Nuova Sars'' in Corea del Sud: si aggrava il numero dei contagi, primo caso in Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

In Cina è stato registrato il primo caso di contagio da Sindrome respiratoria del Medioriente meglio nota come ‘‘nuova Sars’‘. L’infezione virale è stata individuata in un uomo di 44 anni proveniente dalla Corea del Sud. Il primo a contrarre il virus è stato un sudcoreano, di 68 anni, di ritorno da un viaggio in Arabia Saudita, focolaio della malattia. Sale a 18 il numero dei casi in Corea del Sud. Circa 700 persone sono state poste sotto osservazione.

‘’‘Non ci dovrebbero essere né morti e né rischi di ulteriori trasmissioni. Cinque persone tra le diciotto contagiate versano in gravi condizioni. Hanno sintomi di polmonite’‘, spiega Woo Kim-Joo, presidente dell’organizzazione delle malattie infettive della Corea del Sud.

‘‘La prima risposta sanitaria non è stata adeguatamente sufficiente”, ha denunciato la presidente sudcoreana Park Geun-Hye che ha chiesto la totale mobilitazione dei servizi competenti per far fronte a questa crisi.