ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manifatturiero, frenano Germania e Francia. Sorpresa Italia

Lettura in corso:

Manifatturiero, frenano Germania e Francia. Sorpresa Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

Un ritmo non proprio spettacolare. Così gli analisti commentano il dato definitivo di aprile sulla crescita del settore manifatturiero dell’Eurozona.

L’indice dell’attività economica delle imprese è stato minore delle stime preliminari: 52,2 punti. Meglio, ad ogni modo, rispetto ad aprile, con la cifra (per il 23esimo mese di fila) al di sopra della soglia dei 50 punti che indica espansione.

Nello spaccato pesa la frenata della locomotiva della zona euro, la Germania. La Francia risale ma è ancora in zona contrazione. Molto bene, invece, l’Italia, con l’indice del manifatturiero balzato a 54,8 punti, il livello più alto da aprile 2011.

A livello complessivo, tra le note positive si registra l’accelerazione dei nuovi ordini, grazie al traino offerto alle esportazioni dall’euro debole.