ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiusura in bellezza per Barcellona e Arsenal, i Rangers falliscono l'accesso in 1a divisione

Benvenuti a The Corner, il nostro appuntamento settimanale con il mondo del calcio. E’ stato un weekend di coppe, quello appena passato. Partiamo

Lettura in corso:

Chiusura in bellezza per Barcellona e Arsenal, i Rangers falliscono l'accesso in 1a divisione

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a The Corner, il nostro appuntamento settimanale con il mondo del calcio. E’ stato un weekend di coppe, quello appena passato. Partiamo dalla Spagna, per atterrare in Francia, con scalo in Inghilterra, Germania e Portogallo. Pronti per il decollo?

Tutte le coppe del weekend

Il Barcellona conquista davanti al suo pubblico la 27esima Coppa del Re. I neo Campioni di Spagna battono agevolmente l’Athletic Bilbao, per 3-1. Dei soliti Messi e Neymar le reti blaugrana.

L’Arsenal solleva invece la FA Cup a Wembley. I Gunners di Wenger stendono con un poker l’Aston Villa, cogliendo il 12esimo titolo nella competizione, un record in Inghilterra.

Festeggia a Berlino il Wolfsburg, alla sua prima DFB Cup della storia. I lupi di Hecking stendono per 3-1 il Borussia Dortmund. Jurgen Klopp saluta i gialloneri con un’altra amara sconfitta.

Lo Sporting Lisbona torna a vincere un titolo dopo 7 anni di digiuno. I Leoni si prendono la Coppa del Portogallo, la loro 16esima, vincendo ai rigori contro il Braga, dopo aver rimontato lo 0-2 iniziale.

Triplé del PSG. I ragazzi di Laurent Blanc, dopo aver messo in cassaforte campionato e Coppa di Lega, conquistano anche la Coppa di Francia, battendo l’Auxerre. E’ Cavani l’autore del solo gol della partita.

Al Siviglia l’Europa League, i Rangers falliscono la promozione, bufera alla Fifa

Chi si è meritato un posto questa settimana nella nostra rubrica ‘‘Up & Down’‘? Scopriamolo insieme.

Il Siviglia ha vinto mercoledi’ a Varsavia la sua quarta Europa League, la seconda consecutiva, battendo per 3-2 gli ucraini del Dnipro. Mai nessuno aveva trionfato tanto nel torneo continentale.

Non ce la fanno i Rangers a tornare in prima divisione scozzese. La squadra di Glasgow fallisce nei playoff, perdendo per 3-0 al ritorno, dopo il 3-1 incassato all’andata, contro il Motherwell. Nel finale scoppia anche una rissa.

Scende anche la Fifa, coinvolta in uno scandalo di corruzione. Mercoledi’ scorso sette dirigenti sono stati arrestati dalle autorità svizzere, su richiesta dell’FBI. Intanto Sepp Blatter è stato ri-eletto Presidente.

Accadde oggi, 2 giugno 1971: l’Ajax domina il Panathinaikos nella finale di Coppa dei Campioni

Continuiamo con la nostra rassegna delle finali di Champions League, o Coppa dei Campioni. Questa volta torniamo indietro di 44 anni, quando l’Ajax vinse il primo dei suoi 4 titoli.

Il 2 giugno 1971 a Wembley si disputo’ la finale della Coppa dei Campioni, tra Ajax e Panathinaikos, sorpresa della stagione. Rinus Michels punto’ tutto sulla difesa, con i greci incapaci di perforarla. Van Dijk e Arie Haan firmarono le reti del successo. Sarà il primo di tre trionfi consecutivi per i Lancieri, che si ripeteranno ancora nel ’95, contro il Milan di Capello.

Pronostici

Il conto alla rovescia è quasi terminato. Sabato sera, l’Olympiastadion di Berlino ospiterà l’atto conclusivo della Champions League 2014-2015. Chi vincerà tra Juventus e Barcellona? Ve lo diciamo noi, ma se non siete d’accordo, inviateci i vostri pronostici, usando l’hashtag #TheCornerScores.

Secondo la maggioranza della redazione sportiva di Euronews, non ci saranno sorprese a Berlino. Sarà il Barcellona a stravincere per 3-1 la finale contro i bianconeri di Allegri, riportando la quinta coppa della sua storia.

Bloopers: l’incredibile errore del portiere cinese

Mai distrarsi durante una partita di calcio. Avrà imparato la lezione questo portiere della SuperLeague cinese che, durante un calcio di punizione al limite della sua area, ha deciso di bersi un sorso d’acqua. Peccato che non si sia accorto della palla che nel frattempo è entrata in rete. Per la cronaca, il giocatore si è preso una multa di circa 7400 euro. The Corner finisce qui. Ci vediamo lunedi’ prossimo per una puntata speciale, tutta dedicata alla finalissima di Berlino.