ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: i partiti AKP e HDP in piazza a Istanbul

In Turchia è soprattutto Istanbul con i suoi 15 milioni di abitanti ad essere la città chiave in vista delle prossime elezioni parlamentari.

Lettura in corso:

Turchia: i partiti AKP e HDP in piazza a Istanbul

Dimensioni di testo Aa Aa

In Turchia è soprattutto Istanbul con i suoi 15 milioni di abitanti ad essere la città chiave in vista delle prossime elezioni parlamentari. A riconfermarlo, ad una settimana dall’appuntamento elettorale del 7 giugno, la mobilitazione del partito islamico conservatore AKP per le celebrazioni dell’anniversario della conquista della città da parte degli Ottomani.

“L’ AKP è al governo da 12 anni. È molto potente – dice un sostenitore del partito – In 90 anni di repubblica non c‘è stato un altro partito come questo tra i curdi o gli alawiti. Se ci fosse stato avrebbe preso il potere in questi ultimi 13 anni”.

In piazza ad Istanbul anche la coalizione dell’HDP, guidata da leader curdi di ispirazione socialista che in questa consultazione hanno come obiettivo prioritario quello di
superare la soglia elettorale nazionale del 10%.

“In queste elezioni – sottolinea un elettore dell’HDP – non vogliamo che l’AKP ritorni a governare da solo raggiungendo la maggioranza assoluta. Se diventerà il solo partito al governo, con 50-60 seggi in più potranno approvare qualsiasi legge o riscrivere la Costituzione a loro piacimento. L’HDP deve superare la soglia di sbarramento”.

La sfida presente nelle piazze in questi ultimi giorni di campagna elettorale si trasferirà presto nelle urne.

“Ad una settimana delle elezioni i partiti hanno giocato la loro ultima carta a Istanbul, dove si concentrano il maggior numero di elettori. Da un lato il HDP che vuole superare la soglia nazionale, sul lato opposto l’AKP che punta a governare da solo. I sostenitori di questi due partiti che si sono riuniti in piazze contigue, determineranno il destino della Turchia. Da Istanbul Bora Bayraktar, euronews”.