This content is not available in your region

Ripensare il sistema educativo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Ripensare il sistema educativo

<h3>Australia: l’istruzione strizza l’occhio all’impresa</h3> <p>Il Sheldon College di Brisbane, in Australia, ospita un polo tecnologico che potrebbe competere con quello delle migliori università internazionali. Gli studenti, fino ai 12 anni di età, hanno accesso a laboratori di robotica, di produzione televisiva, di design e di discipline economiche. Un metodo di insegnamento che predilige un approccio pratico.</p> <h3>Brasile: a scuola come in famiglia</h3> <p>Nella scuola pubblica Chico Anysio di Rio de Janeiro, non c‘è la campanella che suona l’inizio delle lezioni e non viene fatto l’appello. Gli studenti imparano da soli a gestire il loro tempo, sono incoraggiati a sviluppare progetti in gruppo e a stringere rapporti di collaborazione. Un sistema che sarà presto adottato in altre scuole dello Stato.</p> <h3>Regno Unito: il futuro dell’insegnamento</h3> <p>Compito di un insegnante non è solo trasmettere la conoscenza, ma stimolare l’interesse dei giovani. Ne è convinto Graham Brown-Martin, fondatore di Learning Without Frontiers: “I giovani devono pensare in modo nuovo – spiega a euronews – dobbiamo cambiare il modo in cui si fa istruzione perché creare nuovi operai o nuovi impiegati sarebbe inutile. Servono innovatori creativi!”.</p>