ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G7 economico in Germania all'ombra della crisi del debito greco

Lettura in corso:

G7 economico in Germania all'ombra della crisi del debito greco

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo spettro della crisi del debito greco aleggia nei corridoi del Castello di Dresda, sede del vertice dei ministri delle finanze e dei governatori del G7.

Il Segretario del Tesoro statunitense Jack Lew invita le parti ad accelerare i negoziati per trovare una soluzione. Ma il padrone di casa, il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble, ha sottolineato come (per ammissione stessa del commissario europeo all’Economia) resti ancora molto lavoro da fare.

“Pierre Moscovici ha illustrato a nome della Commissione lo stato dei negoziati tra le tre istituzioni e il governo greco”, ha detto Schauble in conferenza stampa. “Ha riportato quel che ripetiamo sempre: gli annunci positivi in arrivo da Atene non sono ancora pienamente riflessi dai negoziati tra il governo greco e le tre istituzioni”, ha aggiunto.

Se Atene e i creditori non troveranno l’accordo, già la prossima settimana la Grecia potrebbe mancare una scadenza del debito, aprendo la strada al default e al rischio di un’uscita dalla zona euro. Uno scenario che porterebbe all’imposizione di controlli sui capitali e la cui probabilità è misurata proprio in base al ritmo con cui già in questi mesi i depositi hanno preso il volo.