ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scandalo Libor, si è aperto a Londra il processo al trader Tom Hayes

Lettura in corso:

Scandalo Libor, si è aperto a Londra il processo al trader Tom Hayes

Dimensioni di testo Aa Aa

Finora a pagare erano state banche e società di intermediazione, con il totale delle multe che supera i 9 miliardi di dollari. Ebbene, da questo martedì lo scandalo Libor fa un salto di qualità.

Tom Hayes è il primo dei trader accusati di aver manipolato il tasso di interesse interbancario per il proprio tornaconto a finire alla sbarra. Il processo a suo carico si è aperto a Londra con la requisitoria del pubblico ministero. Le accuse: associazione a delinquere finalizzata alla frode.

Secondo le autorità (che lo hanno interrogato per ore ottenendo, se non altro, un’ammissione di avidità) ci sarebbe stato proprio lui all’epicentro della truffa tra il 2006 ed il 2010. Prima in veste di dipendente di UBS e poi, fino al licenziamento, di Citigroup.