ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La moglie di Raif Badawi a Euronews:"Spero nella grazia del Re Salman"

Spera in un ultimo gesto di grazia, Ensaf Haidar. Quello del Re saudita Salman nei confronti del marito Raif Badawi, il blogger e autore condannato a

Lettura in corso:

La moglie di Raif Badawi a Euronews:"Spero nella grazia del Re Salman"

Dimensioni di testo Aa Aa

Spera in un ultimo gesto di grazia, Ensaf Haidar. Quello del Re saudita Salman nei confronti del marito Raif Badawi, il blogger e autore condannato a mille frustate e 10 anni di prigione. Contro di lui l’accusa di insulto all’Islam per aver pubblicato un blog dal titolo Free Saudis Liberals. Nel quale Badawi si è spesso interrogato sul ruolo dell’Islam in Arabia Saudita.

Forti le proteste in tutto il mondo arabo contro la pena che è stata inflitta al giovane scrittore saudita.A guidare la campagna internazionale per la sua liberazione è la moglie Ensaf Haidar. A sostenere la sua battaglia diverse associazioni per i diritti umani, tra cui Amnesty International.

Euronews l’ha incontrata a Bruxelles. Ci ha raccontato di aver avuto un’ultima conversazione telefonica con il marito appena una settimana fa. “Ha una voce molto stanca. Gli manca molto la famiglia. E’ afflitto e provato sia a livello fisico che mentale. Hanno interrotto le frustate per ragioni mediche. Quando hanno iniziato con le prime frustate a gennaio hanno anche creato una commissione medica, composta da 8 medici. Ed è in un rapporto scritto da questa commissione che c‘è il divieto a sottoporlo a nuove frustate”.

Euronews
Cosa si aspetta dalla Comunità Internazionale?

Ensaf Haidar
“Beh che non si fermi la pressione internazionale. Mi auguro che non lo facciano. Quella di Raif Badawi è una storia umana non politica”.

Abbiamo provato a contattare l’ambasciatore saudita in Belgio, che si è però rifiutato di incontrare i nostri giornalisti.