ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sì del Perù al progetto cinese per una ferrovia transamazzonica

Lettura in corso:

Sì del Perù al progetto cinese per una ferrovia transamazzonica

Dimensioni di testo Aa Aa

Dieci miliardi di dollari per una tratta lunga oltre 5.000 chilometri. È quanto la Cina è disposta a spendere per il più titanico dei suoi progetti di investimento in Sud America: una ferrovia che taglierà in due il continente, partendo da Rio Janeiro, per arrivare fino alle coste atlantiche del Perù.

Il piano ha fatto un passo in avanti nel weekend con il sì del presidente peruviano Humala al premier cinese Li Keqiang, dopo che quest’ultimo aveva racconto l’interesse di Brasilia.

Ma tutti i condizionali sono d’obbligo: nonostante le rassicurazioni dei partecipanti, il progetto è visto con estrema preoccupazione dagli ecologisti. Il treno passerebbe inevitabilmente attraverso la foresta amazzonica, con il pericolo di distruggerne aree incontaminate e di mettere a rischio l’esistenza delle comunità indigene.