ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mobilitazione globale contro la Monsanto, gli Ogm e l'erbicida glifosato

Mobilitazione globale contro la Monsanto, la multinazionale leader mondiale nella produzione di sementi convenzionali e transgeniche. Manifestazioni

Lettura in corso:

Mobilitazione globale contro la Monsanto, gli Ogm e l'erbicida glifosato

Dimensioni di testo Aa Aa

Mobilitazione globale contro la Monsanto, la multinazionale leader mondiale nella produzione di sementi convenzionali e transgeniche. Manifestazioni si sono svolte in 400 città di tutti i continenti.

In Argentina migliaia di medici hanno firmato una petizione per proibire l’erbicida glifosato prodotto dalla Monsanto, ritenuto responsabile di gravi malattie su un’area dove si produce la soia.

“Se una donna resta incinta nel periodo della della diffusione dei fertilizzanti, c‘è un alto rischio che abbia un bambino andicappato” dice il medico Medardo Avila Vasquez, che aggiunge: “Il modello di produzione con la soia geneticamente modificata ci sta avvelenando. Avvelena l’aria, l’acqua, il terreno. Sta uccidendo i nostri bambini e ci porta il cancro”.

L’erbicida della Monsanto è indissociabile dalla cultura Ogm. Uno studio dell’Organizzazione mondiale della sanità l’ha recentemente definito “probabilmente cancerogeno”.
La mobilitazione contro i prodotti della multinazionale fa seguito ad analoghe manifestazioni che si sono svolte due anni fa.