ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Burundi: assassinato un leader dell'opposizione a Bujumbura

Resta tesa la situazione in Burundi: sabato un leader dell’opposizione è stato assassinato assieme alla sua guardia del corpo nella capitale

Lettura in corso:

Burundi: assassinato un leader dell'opposizione a Bujumbura

Dimensioni di testo Aa Aa

Resta tesa la situazione in Burundi: sabato un leader dell’opposizione è stato assassinato assieme alla sua guardia del corpo nella capitale Bujumbura, mentre è in corso il dialogo politico tra partiti, governo, società civile sotto l’egida dell’Onu.

Venerdì, tre persone sono rimaste vittime di un’esplosione in un mercato della capitale, gli autori si sono dati alla fuga. La polizia accusa i manifestanti che da settimane e anche dopo il fallito golpe continuano a opporsi alla candidatura del presidente Nkurunziza a un terzo mandato. Ma i leader della protesta rispondono, cercano di demonizzarci per giustificare l’uso della forza.

La crisi in Burundi ha provocato l’esodo della popolazione: circa 100mila persone hanno lasciato il Paese, secondo l’Alto Commissariato Onu per i Rifugiati, soprattutto verso la Tanzania. Circa 3000 hanno contratto il colera. L’Onu ha chiesto ai donatori di mettere a disposizione circa 200 milioni di euro per far fronte a quest’emergenza.