This content is not available in your region

Ucraina: catturate due presunte spie russe nella parte orientale del paese. Mosca nega accuse

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Ucraina: catturate due presunte spie russe nella parte orientale del paese. Mosca nega accuse

<p>È la faccia spaventata di quello, che secondo Kiev, è uno dei due soldati russi catturati dalle forze armate ucraine nella parte orientale del paese, dove si registrano combattimenti nonostante la tregua.</p> <p>Kiev ha dichiarato di aver fermato due membri dell’intelligence militare russa. Mosca ha negato ogni coinvolgimento nel conflitto, ma ha ammesso che alcuni volontari e soldati fuori servizio possono aver attraversato il confine per sostenere le milizie separatiste di Lugansk e Donetsk.</p> <p>Questo sostiene il punto di vista di un comandante ucraino che afferma: “I due sono stati condotti in ospedale. Durante un breve interrogatorio hanno affermato che facevano parte di un gruppo di 14 persone”. </p> <p>Inizialmente la cattura dei due soldati è stata rivendicata dal Battaglione Aidar, una milizia di volontari che sono descritti dai media russi e dal Cremlino come killer neonazisti. Poi però Aidar ha fatto marcia indietro.</p>