ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cannes, successo per "Inside Out", il film fuori concorso dello studio Pixar

Tappeto rosso al festival di Cannes per uno dei cinque film francesi in gara, “La loi du marché”, con Vincent Lindon. Il film di Stéphane Brizé

Lettura in corso:

Cannes, successo per "Inside Out", il film fuori concorso dello studio Pixar

Dimensioni di testo Aa Aa

Tappeto rosso al festival di Cannes per uno dei cinque film francesi in gara, “La loi du marché”, con Vincent Lindon.

Il film di Stéphane Brizé racconta il mondo grigio, ma dignitoso, di un operaio disoccupato che accetta a un certo punto un lavoro indecente che mette “poveri contro poveri”. Ma nonostante questo l’uomo applica la sua piccola resistenza.

Il film più applaudito finora è “Inside Out” dello studio Pixar, che è fuori concorso. Fate conoscenza con le vostre emozioni, recita lo slogan del film. Gioia, Tristezza, Paura, Collera, Disgusto sono altrettanti personaggi. La protagonista è Riley e la vediamo nella prima scena appena nata mentre papà e mamma la guardano teneramente. E’ da quel momento che i suoi sentimenti si attivano colorando le sue giornate di giallo, blu, verde, viola, rosso.

A metà festival, i giochi non sono ancora fatti. Qualche delusione, ma anche qualche bella sorpresa come il film ungherese sull’Olocausto e il melodramma di Todd Haynes, Carol, con Cate Blanchett, già favorita per il premio all’interpretazione. Aspettando la Palma d’oro che sarà assegnata domenica, trovate tutte le notzie sul festival su EuroNews ed euronews.com.