ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mercato immobiliare "provvidenziale", volano i conti della Chiesa d'Inghilterra

Lettura in corso:

Mercato immobiliare "provvidenziale", volano i conti della Chiesa d'Inghilterra

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche la Chiesa d’Inghilterra ha patito la crisi. E anche la Chiesa d’Inghilterra ora cavalca la ripresa.

Sembrano passati decenni da quel 2008 in cui le perdite l’avevano costretta ad alzare l’età pensionabile del clero. L’anno scorso il portafoglio investimenti ha superato i 9 miliardi di euro di valore.

A fare da traino il boom del mercato immobiliare britannico, dato che (per ammissione stessa dei responsabili) alla Chiesa anglicana le proprietà non mancano di certo.

Bene anche il credito privato alle imprese e gli investimenti in attività forestali. Principale voce di spesa, ovviamente, le donazioni: quasi 300 milioni di euro.