ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le tensioni sul corpo dei ballerini all'esame dei ricercatori polacchi

Lettura in corso:

Le tensioni sul corpo dei ballerini all'esame dei ricercatori polacchi

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal palcoscenico al laboratorio: un gruppo di ballerini polacchi ha partecipato a un esperimento sull’impatto della danza sul corpo. Gli scienziati

Dal palcoscenico al laboratorio: un gruppo di ballerini polacchi ha partecipato a un esperimento sull’impatto della danza sul corpo.

Gli scienziati del politecnico della Slesia hanno fatto indossare ai ballerini un costume speciale, dotato di sensori per la cattura del movimento che viene esercitato su una lastra per l’applicazione della forza collocata sul pavimento. Le ossa e le articolazioni dei ballerini sono sottoposte a molte tensioni. In questo caso i ricercatori hanno scoperto che la forza verticale di reazione al terreno può essere pari al peso del ballerino moltiplicato per dieci.

Robert Michnik, politecnico della Slesia: “Abbiamo già preparato un modello matematico che permette di calcolare le forze generate dai muscoli e di mostrare la reazione delle articolazioni. I risultati che otteniamo da queste misure sperimentali saranno utilizzati anche per impostare simulazioni numeriche sulla direzione che assume il peso sulle articolazioni e le forze generate dai muscoli”.

All’inizio dello studio, i ricercatori erano sicuri che i risultati avrebbero messo in evidenza un impatto notevole sul corpo dei ballerini, ma nessuno avrebbe immaginato che salti che appaiono così leggeri ed eleganti potessero rappresentare un peso così forte per il corpo degli artisti.

Piotr Ozga, ballerino: “Questo esperimento mi ha fatto capire che la danza implica molto sforzo. Il nostro corpo è così pesante. Non mi rendevo neppure conto che le mie articolazioni e le mie ossa sopportassero così tanto peso”.

Lo studio permetterà ai ballerini di individuare il modo migliore per realizzare i movimenti evitando il rischio di osteoporosi.