This content is not available in your region

Monte Carlo: il premio Donna dell'Anno 2015 a chi tutela il mare

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Monte Carlo: il premio Donna dell'Anno 2015 a chi tutela il mare

<p>Va a Catherine Chabaud il premio <a href="http://www.prixmontecarlofda.com/">Donna dell’Anno 2015</a> assegnato a Monte Carlo. La navigatrice oceanica e giornalista francese nel 1997 fu la prima donna a completare il giro del mondo in solitaria e senza tappe. Il riconoscimento le è stato conferito per il suo impegno come portavoce della <a href="http://www.ocean-climate.org/">Piattaforma Oceano e clima</a> dedicata alla tutela dei mari. </p> <p>Il tema della serata era ‘Le donne e il mare’, una scelta praticamente inevitabile come ha spiegato la presidente e ideatrice del Premio (giunto alla sua quarta edizione) Cinzia Sgambati Colman: “Abbiamo il Mar Mediterraneo davanti, non potevamo evitare questo argomento con la Fondazione Principe Alberto II e con tutto quello che si fa per l’ecologia e l’ambiente e ci sono tante donne che sono impegnate in questo settore e ci sembrava quasi una scelta obbligata”. </p> <p>Vincitrice del premio per le sue attività legate<br /> al Principato di Monaco è stata Jacqueline Debernardi Gautier, presidente dell’“Associazione monegasca”:http://www.ampn.asso.mc/association.html che mira a preservare la riserva marina di Larvotto. </p> <p>Paolo Alberto Valenti, euronews:<br /> “La protezione degli oceani come sorgenti di vita è l’hashtag che il premio Femme de l’année lancia da Monte Carlo quest’anno. Un premio che si candida a diventare una sorta di Nobel per le donne”.</p>