ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Barcellona si avvicina al titolo, il Real non riesce a stargli dietro, Garcia punisce la Roma

Benvenuti a The Corner, il nostro appuntamento settimanale con il mondo del calcio. Matematicamente parlando, i giochi sono ancora aperti in Liga. Il

Lettura in corso:

Il Barcellona si avvicina al titolo, il Real non riesce a stargli dietro, Garcia punisce la Roma

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a The Corner, il nostro appuntamento settimanale con il mondo del calcio. Matematicamente parlando, i giochi sono ancora aperti in Liga. Il Barcellona comanda a quota 90, seguito a -4 dal Real Madrid e con due giornate ancora da disputare. Ma la vittoria dei blaugrana con la Real Sociedad e il pareggio ottenuto dai blancos con il Valencia, hanno affievolito i sogni di gloria di Carlo Ancelotti.

Barça-Real la sfida (infinita) continua

Dopo le sei reti rifilate al Getafe e le otto al Cordoba, il Barcellona si accontenta di un ‘‘modesto’‘ 2-0 contro i baschi di David Moyes, per mettere in cassaforte il titolo. Neymar apre le marcature al 51esimo, con Pedro che trova il raddoppio in rovesciata allo scadere. La possibilità per i blaugrana di Luis Enrique di conquistare un triplete, è sempre piu’ vicina.

Il Real Madrid non riesce invece a stare al passo dei rivali. I valenciani Alcacer prima e Fuego poi, gelano il Santiago Bernabeu nel primo tempo. Come se non bastasse, poco prima dell’intervallo, l’infallibile Cristiano Ronaldo sbaglia un rigore. Le merengues si rifanno in parte nella ripresa, con Pepe e Isco che trovano il pareggio. Ai madrileni, ormai, pero’ non resta che sperare nell’Europa.

Il Bayern perde, Guardiola al Manchester City? La Roma traballa e Garcia si infuria

Questa settimana, abbiamo scelto solo protagonisti in negativo per la nostra rubrica ‘‘Up & Down’‘. Perchè? Scopriamolo insieme.

Scende ancora il Bayern Monaco, letteralmente ‘‘matato’‘ dal Barcellona in Champions League e steso in casa dall’Augsburg in campionato. La stampa già parla del trasferimento di Guardiola al Manchester City, quest’estate.

Vede sfumare il titolo, invece, l’Olympique Lione. Sconfitti dal Caen, i ragazzi di Fournier, si trovano ora a 6 punti dal PSG, con due gare da disputare. E pensare che 4 settimane fa, erano in testa alla Ligue 1.

La Roma, ormai, il titolo l’ha già perso, ma rischia anche il posto in Champions. In lotta con Lazio e Napoli per l’accesso diretto in Europa, i giallorossi vengono battuti a San Siro dal Milan. Garcia ordina subito un allenamento ‘‘punitivo’‘.

Accadde oggi, 11 maggio 2002: il Lorient trionfa in Coppa, ma finisce in Ligue 2

13 anni fa il Lorient vinceva il suo primo, e finora unico, trofeo. E, paradossalmente, lo faceva in una stagione da dimenticare. Ecco cosa successe, in ‘‘On this day’‘, accadde oggi.

L’11 maggio 2002, il Lorient festeggia inaspettatamente, sollevando la sua prima Coupe de France. In finale a Parigi, i giocatori di Pouliquen, battono il Bastia per 1-0, grazie al gol di capitan Darcheville. Finalisti anche nella Coupe de la Ligue, i Merlus (naselli, come li chiamano oltralpe), avevano pero’ fallito in campionato una settimana prima, trovando la retrocessione in Ligue 2.

Previsioni

Chi si contenderà la tanto ambita coppa, il prossimo 6 giugno a Berlino. Ecco i nostri pronostici per le semifinali di Champions League, in programma martedi’ e mercoledi’ sera. Se non siete d’accordo, inviateci le vostre previsioni, sui social networks, attraverso l’hashtag #TheCornerScores.

Secondo la redazione sportiva di Euronews, saranno Juventus e Barcellona a volare a Berlino. I bianconeri pareggeranno al Santiago Bernabeu con il Real Madrid, mentre i blaugrana metteranno ancora in ginocchio il Bayern Monaco. Cosa ne pensate?

Bloopers

E’ tutto per oggi, l’appuntamento con The Corner è per lunedi’ prossimo. Prima di lasciarci pero’, guardate cos‘è successo a una cena, a dir poco insolita, in casa Chelsea. Seduti a tavola, i giocatori hanno tentato l’impresa di passarsi il pallone con la testa, per poi centrare un cestino. Ce l’avranno fatta secondo voi?