ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen, i ribelli sciiti Houthi accettano il cessate il fuoco proposto dall'Arabia Saudita. Allarme Onu per i raid aerei

Si avvicina il cessate il fuoco in Yemen. I ribelli sciiti Houthi hanno accettato la tregua umanitaria indetta dall’Arabia saudita due giorni fa

Lettura in corso:

Yemen, i ribelli sciiti Houthi accettano il cessate il fuoco proposto dall'Arabia Saudita. Allarme Onu per i raid aerei

Dimensioni di testo Aa Aa

Si avvicina il cessate il fuoco in Yemen. I ribelli sciiti Houthi hanno accettato la tregua umanitaria indetta dall’Arabia saudita due giorni fa. Riad, che guida la coalizione militare araba che da un mese e mezzo conduce raid aerei, ha proposto di sospendere i bombardamenti da martedì sera.

Il cessate il fuoco ha la durata di cinque giorni e, se rispettato da entrambe le parti, potrà essere rinnovato.

Dopo aver conquistato la capitale Sanaa, i ribelli sciiti sostenuti dall’Iran continuano ad avanzare. Attualmente si combatte per il controllo della seconda città del Paese, Aden, e aumentano le sofferenze della popolazione.

Proseguono, infatti, massicci i raid sauditi a Nord nelle province di Saada e Hajja. L’Onu ha detto che i bombardamenti indiscriminati su aree popolate sono contro il diritto internazionale.
Oltre a portare soccorsi umanitari, il cessate il fuoco dovrà servire anche per avviare negoziati. Barack Obama incontrerà il nuovo re dell’Arabia Saudita la prossima settimana.