ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Australia, la banca centrale abbassa i tassi d'interesse al 2%

Lettura in corso:

Australia, la banca centrale abbassa i tassi d'interesse al 2%

Dimensioni di testo Aa Aa

L’onda lunga delle politiche monetarie espansive colpisce anche l’Australia. La banca centrale ha tagliato il tasso d’interesse principale al 2%, nuovo record minimo.

Una manovra che punta, tra le altre cose, a contenere l’eccessiva forza del dollaro australiano, ma anche a incoraggiare la ripresa dei consumi delle famiglie.

Difficile dire se l’istituto di credito centrale proseguirà su questa strada: gli effetti sul settore immobiliare sono apprezzati, ma non la bolla dei prezzi delle case che ha colpito Sidney.

I produttori di ferro, principale export della terra dei canguri, intanto ringraziano.