ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia: proiettile uccide un tifoso allo stadio, aperte due inchieste

Si sono chiusi lasciando sul terreno di gioco un morto gli scontri avvenuti sabato nello stadio della cittadina polacca di Knurow. Il ragazzo di 27

Lettura in corso:

Polonia: proiettile uccide un tifoso allo stadio, aperte due inchieste

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono chiusi lasciando sul terreno di gioco un morto gli scontri avvenuti sabato nello stadio della cittadina polacca di Knurow. Il ragazzo di 27 anni sarebbe stato colpito al collo da un proiettile di gomma sparato dagli agenti.

Sul campo si disputava una partita di quarta divisione tra il Concordia e il Ruch Radzionkow. Nel primo tempo l’arbitro aveva sospeso la gara a causa di un fitto lancio di petardi e sassi. I tifosi delle due squadre hanno abbandonato le tribune e si sono scontrati sul campo di calcio. La polizia è intervenuta per separare le tifoserie. Scontri si sono verificati anche dopo la partita, nei dintorni dell’ospedale dove era stato ricoverato il tifoso colpito, 14 agenti sono rimasti feriti.

Aperte due inchieste separate: una sugli scontri nello stadio e un’altra sugli incidenti nella zona dell’ospedale. Nelle prossime ora sarà fatta l’autopsia della vittima.