ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nigeria: liberati 234 ostaggi di Boko Haram, la setta perde terreno

Altre 234 persone, tra donne e bambini, sottratte ai rapitori: in Nigeria l’offensiva dell’esercito contro Boko Haram dà i suoi frutti, la setta

Lettura in corso:

Nigeria: liberati 234 ostaggi di Boko Haram, la setta perde terreno

Dimensioni di testo Aa Aa

Altre 234 persone, tra donne e bambini, sottratte ai rapitori: in Nigeria l’offensiva dell’esercito contro Boko Haram dà i suoi frutti, la setta controlla zone sempre più limitate. Secondo le autorità gli ultimi avamposti si trovano nella foresta di Sambisa, della quale l’esercito sta gradualmente riprendendo il controllo.
Le 234 persone liberate sono state portate in una località sicura per le identificazioni e le cure.

Si sommano alle duecento ragazze e 93 donne la cui liberazione era stata annunciata il 28 aprile. Anch’esse erano tenute prigioniere nella foresta di Sambisa, e probabilmente destinate a essere schiavizzate o vendute.

Ma tra di loro non sembra esservi nessuna delle quattrocento studentesse rapite nel 2014: quel sequestro scatenò una solidarietà mondiale, ma la vicenda è stata poi rapidamente dimenticata.

Il presidente uscente, Goodluck Jonathan, che questo mese lascia il posto all’ex generale Muhammad Buhari, ha detto di voler lasciare al successore un paese ripulito dalle basi di Boko Haram.