ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo, sciopero dei piloti della TAP: previsti 10 giorni di disagi e danni per 70 milioni

Continuano le agitazioni all’interno della Tap, la compagnia di bandiera portoghese, prossima alla privatizzazione. Annunciato con pochissimo

Lettura in corso:

Portogallo, sciopero dei piloti della TAP: previsti 10 giorni di disagi e danni per 70 milioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Continuano le agitazioni all’interno della Tap, la compagnia di bandiera portoghese, prossima alla privatizzazione. Annunciato con pochissimo preavviso, in vigore dalla mezzanotte di venerdì, lo sciopero dei piloti potrebbe durare 10 giorni con pesantissime ripercussioni: le previsioni parlano del 90% dei voli a terra, con conseguente paralisi del trasporto aereo nel Paese, 300mila passeggeri coinvolti, e ben 70 milioni di euro di danni per la compagnia.
Il vicepremier portoghese, Paulo Portas, si è appellato oggi ai piloti: “Pensate al Paese, pensate al turismo, pensate alla compagnia. Tap è importante, non contribuite a distruggerla. Non scioperate per 10 giorni, sarebbe una rovina per le finanze della compagnia”. I piloti della TAP accusano il governo di non avere rispettato gli accordi preliminari relativi alla privatizzazione della compagnia di bandiera. Lo sciopero arriva dopo le agitazioni sindacali di dicembre 2014, quando ben nove delle dodici sigle rappresentanti i piloti avevano aderito allo sciopero.