ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, la crescita frena nel primo trimestre: solo +0,2%

Lettura in corso:

Usa, la crescita frena nel primo trimestre: solo +0,2%

Dimensioni di testo Aa Aa

Un incidente di percorso dettato da fattori straordinari, ma che non riflette l’effettivo stato di salute dell’economia a stelle e strisce. Così gli esperti si sono affrettati a commentare il risultato deludente del prodotto interno lordo nel primo trimestre.

Le cifre rilasciate dal governo federale parlano di un flebile +0,2%, peggio delle previsioni e decisamente in frenata rispetto al +2,2% visto alla fine dell’anno scorso. Qualche buona notizia c‘è stata, come l’aumento a sorpresa delle scorte di inventario.

Ma le note dolenti sono tante: il commercio estero ha sofferto a causa del dollaro forte che penalizza le esportazioni e delle vertenze sindacali che in inverno hanno paralizzato i porti della Costa Ovest.

Il principale nemico dell’economia, però, si è rivelato il tempo inclemente di inizio anno: le temperature insolitamente basse hanno frenato i consumi privati e pesato sul settore costruzioni.

Il calo dei prezzi del greggio è venuto in aiuto del portafoglio delle famiglie, ma, al contempo, ha costretto le aziende del comparto energetico a congelare gli investimenti in nuovi progetti.