ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nepal, cresce il numero delle vittime. In arrivo i primi aiuti internazionali

Le vittime del terremoto che sabato ha sconvolto il Nepal sono salite a 3.218 e quasi seimila sono i feriti. Il bilancio, considerato ancora

Lettura in corso:

Nepal, cresce il numero delle vittime. In arrivo i primi aiuti internazionali

Dimensioni di testo Aa Aa

Le vittime del terremoto che sabato ha sconvolto il Nepal sono salite a 3.218 e quasi seimila sono i feriti. Il bilancio, considerato ancora provvisorio, è stato fornito da un portavoce della polizia nepalese a Kathmandu.

Intanto la terra non smette di tremare. Secondo il Centro sismologico europeo da sabato si sono registrate 45 repliche di magnitudo superiore a 4,5.

In questa situazione i soccorsi restano insufficienti: gli agenti di polizia denunciano di dover scavare a mani nude e le sole squadre attrezzate, quelle dell’esercito, sono troppo poche. E anche in questo caso sono numerose le persone ancora in vita ma intrappolate sotto le macerie.

Continua a crescere anche il numero dei senzatetto, costretti a cercare riparo da soli, una necessità che la pioggia caduta domenica su Katmandu non ha facilitato. Per l’Unicef almeno 940mila bambini, privi di cibo e acqua pulita, hanno urgente bisogno di aiuto.

Gli organismi nazionali di protezione civile si dicono travolti dalle richieste e sul punto di collassare, mentre cominciano ad arrivare i primi aiuti internazionali da Cina, Stati Uniti, India.