ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Nepal: oltre 400 i morti provocati dal terremoto


Nepal

Nepal: oltre 400 i morti provocati dal terremoto

In Nepal sono oltre 400 i morti causati dal terremoto, secondo la polizia. Il sisma di magnitudo 7.9 con epicentro tra la località turistica di Pokhara e Kathmandu, ha provocato danni enormi.

Nella capitale nepalese sono crollati numerosi edifici, tra cui la torre Dharahara del XIX secolo, patrimonio dell’Unesco. Decine di persone sono intrappolate sotto le sue macerie. Anche l’aeroporto internazionale di Kathmandu è rimasto danneggiato ed è stato chiuso per motivi di sicurezza.

Il terremoto ha inoltre provocato valanghe nella regione dell’Everest, dove ci sarebbero diversi molti tra gli alpinisti nel campo base ai piedi della montagna. Il sisma è stato avvertito anche in India e Bangladesh. Quattro anni fa un terremoto aveva colpito India e Nepal provocando oltre 100 morti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Violento terremoto in Nepal, almeno due vittime