ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Liberazione: Mattarella, "un incitamento a tenere la schiena dritta"

L’Italia festeggia i 70 anni della Liberazione, con cerimonie in tutto il Paese. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deposto una

Lettura in corso:

Liberazione: Mattarella, "un incitamento a tenere la schiena dritta"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Italia festeggia i 70 anni della Liberazione, con cerimonie in tutto il Paese. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deposto una corona di alloro all’Altare della Patria a Roma, per poi recarsi a Milano, liberata il 25 aprile del 1945, per tenere un discorso al piccolo Teatro.

Mattarella ha definito la festa della liberazione “un incitamento a tenere la schiena dritta, a essere fedeli a noi stessi” e ha toccato anche temi di attualità, affermando che “la democrazia oggi vuol dire anche battaglia per la legalità e lotta severa contro la corruzione e le mafie”.

Il 25 aprile del 1945 furono liberate Milano, sede del comando partigiano, e Torino. Due giorni dopo Mussolini fu catturato a Dongo, sul Lago di Como, e il giorno dopo fu fucilato assieme all’amante Claretta Petacci. I loro cadaveri furono esposti alla folla in piazzale Loreto a Milano.