ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Malta: l'ultimo saluto alle 24 vittime accertate del naufragio di sabato scorso

Una cerimonia interreligiosa nella cattedrale di San Giovanni a La Valletta per dire addio alle 24 vittime accertate del naufragio avvenuto sabato

Lettura in corso:

Malta: l'ultimo saluto alle 24 vittime accertate del naufragio di sabato scorso

Dimensioni di testo Aa Aa

Una cerimonia interreligiosa nella cattedrale di San Giovanni a La Valletta per dire addio alle 24 vittime accertate del naufragio avvenuto sabato scorso. Tanti i migranti assiepati e in lacrime, tutti sbarcati nelle settimane scorse a Malta.

Sono corpi senza nome, numeri incisi sui feretri, quelli che piange la folla alla presenza delle autorità, tra cui il presidente e il premier della Repubblica maltese.

Potrebbero essere oltre 800 le vittime della tragedia che si è consumata davanti alle coste libiche su cui indaga la procura di Catania.

Eppure la morte non fa paura, continuano senza soste le disperate traversate. Nel porto di Catania sono arrivati 220 migranti soccorsi a una quarantina di miglia a nord della Libia. Viaggiavano su due gommoni di circa 14 metri pieni di taniche di benzina.

Quest’anno mezzo milione di migranti potrebbero tentare la ‘‘strada’‘ del mar Mediterraneo: è la stima drammatica dell’Organizzazione marittima internazionale (Imo) dell’Onu.

Il rischio è di piangere fino a 10.000 morti.