ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

McDonald's, male il primo trimestre. Pesano concorrenza e scandali

Lettura in corso:

McDonald's, male il primo trimestre. Pesano concorrenza e scandali

Dimensioni di testo Aa Aa

Concorrenza agguerrita nel mercato casalingo e scandali all’estero pesano sui risultati del primo trimestre di McDonald’s. La catena americana di fast-food, in attesa del piano di rilancio del nuovo numero uno Steve Easterbrook, registra una trimestrale deludente.

Rispetto all’anno scorso il fatturato complessivo è calato dell’11% a circa cinque miliardi e mezzo di euro, mentre l’utile netto si è contratto di quasi un terzo a 756 milioni di euro. Colpa delle spese messe in campo negli Stati Uniti per allineare le operazioni alle catene rivali come Burger King e Chipotle.

Ma le tante promozioni non sembrano aver funzionato e, in questo mercato, McDonald’s osserva un calo delle vendite. Male anche la filiale giapponese, che prevede ancora perdite dopo una serie di problemi sanitari che hanno allontanato i clienti.