ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Libia ferma i i migranti.

La Libia si attiva contro il traffico di esseri umani bloccando i migranti. Circa 600 persone in attesa di imbarcarsi per tentare di raggiungere

Lettura in corso:

La Libia ferma i i migranti.

Dimensioni di testo Aa Aa

La Libia si attiva contro il traffico di esseri umani bloccando i migranti.

Circa 600 persone in attesa di imbarcarsi per tentare di raggiungere Lampedusa sono state messe in detenzione in diverse operazioni a Tripoli e dintorni.

Negli ultimi tre giorni almeno tre barconi sarebbero stati bloccati prima della partenza.

Ma la gente che tenta la traversata è disperata e ci riproverà comunque, spiegavano ieri davanti alla Camera dei Deputati a Roma, centinaia di manifestanti che portavano sul petto i numeri dei morti in mare.

Bisogna aiutarli, non fermarli, ha spiegato Fernando Chironda, di Amnesty international.
“Siamo qui per chiedere che l’Italia e l’Europa di salvare vite nel Mediterraneo” ha detto.
“Siamo qui per chiedere la difesa dei diritti umani di migranti e rifugiati. I governi europei devono mettere in piedi le operazioni di ricerca e soccorso per salvare coloro che fuggono da guerre e persecuzioni”.

Un messaggio che sembra finalmente fare presa dopo l’ennesima strage di migranti, domenica scorsa, costata la vita secondo i superstiti, a 900 persone.

Giovedì si riunisce il consiglio dei ministri europeo ed anche il Segretario dell’ONU Ban Ki Moon ha espresso al Predidente del Consiglio italiano Matteo Renzi la necessità di condividere la responsabilità di gestire le migrazioni nel mediterraneo.