This content is not available in your region

Il capo della DEA pronta a dimettersi per i festini a luci rosse pagati dai cartelli

Access to the comments Commenti
Di Stefano Cutillo
Il capo della DEA pronta a dimettersi per i festini a luci rosse pagati dai cartelli

<p>Sarebbe pronta a dimettersi, Michele Leonhart, dal 2007 a capo della <span class="caps">DEA</span>, l’agenzia antidroga statunitense. </p> <p>Una decisione prevedibile dopo lo scandalo dei festini a luci rosse che gli agenti di stanza in Colombia si lasciavano offrire dai cartelli locali della droga e questo almeno sin dal 2001. </p> <p>La <span class="caps">DEA</span> della Leonhart avrebbe tentato di soffocare lo scandalo, anziché collaborare con le indagini del Dipartimento di Giustizia.</p>