ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Commissione Ue smentisce le voci sui problemi di salute di Juncker

Da settimane si rincorrono a Bruxelles voci che vorrebbero il Presidente della Commissione europea affaticato dal carico di lavoro, vicino

Lettura in corso:

La Commissione Ue smentisce le voci sui problemi di salute di Juncker

Dimensioni di testo Aa Aa

Da settimane si rincorrono a Bruxelles voci che vorrebbero il Presidente della Commissione europea affaticato dal carico di lavoro, vicino all’esaurimento delle proprie forze. A rafforzare queste ipotesi la cancellazione della visita in Ucraina una decina di giorni fa. A chiarire dubbi e smentire i pettegolezzi è stato il suo portavoce, Margaritis Schinas durante la conferenza stampa quotidiana con i giornalisti.

Il Presidente Juncker gode di buonissima salute. Negli ultimi giorni è stato sotto cura per i calcoli renali. Ma lavora cinque giorni su sette e ha già incontrato 64 Capi di Stato e di Governo qui nella sede della Commissione europea. Ha presieduto tutte le riunioni del Collegio dei Commissari dal 1 novembre ad oggi. Con l’unica eccezione di quando ha ricevuto il Primo Ministro greco. Ha partecipato a tutte le sessioni plenarie del Parlamento europeo. Ha fatto tutto quello che compete e ci si aspetta dal Presidente della Commissione europea”.

Nonostante le precisazioni del suo portavoce, però, la stampa europea e internazionale ha sottolineato come dal 1 novembre, Juncker abbia trascorso a Bruxelles appena 6 settimane su 24 totali. Dato sufficiente a far scattare l’allarme.